Il Maestro Claudio Scimone è una leggenda vivente.

Se il mondo oggi conosce e apprezza come massimi capolavori musicali di tutti i tempi le opere degli autori veneti dell’epoca barocca -Vivaldi, Tartini, Bertoni, eccetera- lo dobbiamo al certosino lavoro di riscoperta e diffusione compiuto da Claudio Scimone con i suoi Solisti Veneti, orchestra da lui stesso fondata nel lontano 1958 e che da allora non ha mai smesso di accrescere la propria fama e prestigio internazionale.

Da quegli anni ’60 in cui i Solisti Veneti acquisirono non solo prestigio, ma anche fama popolare assoluta, divenendo quasi un paradigma della Musica, la compagine veneta ed il suo Maestro si sono definitivamente affermati nel mondo come alfieri della musica di qualità, anche grazie alle innumerevoli tournee che li hanno portati ad esibirsi in tutto il mondo, dall’Europa tutta al Giappone, all’Australia, alle Americhe.

Ma Claudio Scimone si è distinto anche come stimatissimo direttore d’orchestra internazionale, alla guida delle più importanti Orchestre internazionali, in particolare, ancora una volta, dirigendo il grande ma meno conosciuto repertorio lirico italiano, inanellando prime edizioni assolute in tempi moderni delle opere di Rossini, ad esempio. Attività che lo ha portato a vincere prestigiosi premi internazionali fra cui il Grammy Award per la registrazione della sua revisione del Mosè in Egitto.

Instancabile, negli anni ’70 diventa anche direttore del Conservatorio “Cesare Pollini” di Padova, mantenendo questo ruolo per ben ventisette anni e contribuendo in modo significativo alla epocale rivoluzione dell’educazione musicale in Italia, avvenuta appunto con la riforma dei conservatori negli anni ’70.

Di tutta questa sua entusiasmante vita Claudio Scimone parla diffusamente, nel tono colloquiale e amichevole che lo distingue, nei densi novanta minuti dell’intervista rilasciata a Marco Lincetto il 24 settembre 2014 nel suo studio in pieno centro di Padova.

Buon ascolto.

 


Pubblica un tuo commento

Articolo successivo
Articolo precedente