Lunedì 15 dicembre 2014 sono stato a Roma, a casa del Maestro Ennio Morricone, per intervistarlo per la mia trasmissione radiofonica “Pugno di ferro in guanto di Velut”.

Non finirò mai di stupirmi per quanto la grandezza vada a braccetto con la semplicità e l’immediatezza del pensiero.

Ennio Morricone è il più grande compositore italiano vivente e non ho alcuna paura di essere smentito in questa affermazione. Al tempo stesso la simpatia e la disponibilità che ci ha offerto nei circa sessanta minuti in cui ha raccontato il suo profondo ed acuto pensiero sulla Musica ed alcuni episodi della sua vita decisamente poco noti, mi hanno riempito di gioia e soddisfazione per un “lavoro” che mi piace sempre di più.

Questa intervista è già online sul nostro canale YouTube, mentre periodicamente vi faremo ascoltare molte altre interviste che sono sempre più ricche di personalità di spicco del mondo della Musica e della Cultura italiano.

Ricordo infatti che quest’ultima si aggiunge a quelle realizzate, fra gli altri, con Giovanni Battista Rigon, Claudio Scimone, Franco Piersanti, Luca Luciani, Giorgio Gaslini, Vasco Mirandola, Patrizia Laquidara e prossimamente Andrea Bocelli, Daniele Luchetti, Elisabetta Gardini, e molti altri.

 

[La puntata è sottotitolata integralmente, attiva la visualizzazione dei sottotitoli su Youtube]


Pubblica un tuo commento

Articolo successivo
Articolo precedente