Un disco in cui abbiamo voluto fortemente unire due grandi artisti: Giulia Lorvich e Luca Rossetti. I testi originali in inglese di Giulia e la sua voce vellutata e ricca di ammalianti sfumature, si sposano con le musiche e gli arrangiamenti di Luca, che sapientemente riesce a pennellare di jazz le sue efficaci melodie molto mediterranee. Un connubio fantastico che regala all’ascoltatore nove miniature deliziose che sanno cullare senza annoiare mai e donare momenti di felicità ad ogni appassionato di musica totale. Il tutto condito da una registrazione di altissimo livello tecnico, che come al solito sa coniugare il calore dei microfoni valvolari e dei circuiti analogici di eccellenza, con la più sofisticata tecnologia digitale.

 “Acoustic Original Pop Songs”: the warm voice of Giulia Lorvich sing all new and fascinating original songs written by herself (lyrics) and Luca Rossetti (music and arrangements). Nine little stories around the feelings and the places of our heart.

VELUT LUNA CVLD295

Available:

https://www.velutluna.it/index.php?c=7a&l=ita&spc=n&id_cat=&pagina=1&id=327

http://www.hdtracks.com/minutes-of-gold

http://www.hdmusicstore.it/it/home/384-minutes-of-gold.html

  1. Shapes Of Water 3:58
  2. The Last Shipwreck 5:14
  3. Wooden Aeroplanes And Paper Cranes 5:10
  4. Dydime 3:30
  5. Rabdomance 4:49
  6. Mother Of All 4:28
  7. Minutes Of Gold 4:10
  8. No Chains Of Roses 3:18
  9. The Season Of Embraces 3:16

    Lyrics by  Giulia Lorvich  /  Music and Arrangements by Luca Rossetti

Giulia Lorvich, voice

Luca Rossetti, piano 

Francesco Gorini, guitars  Daniele Scaravelli, Fretless Bass Sergio Mazzei, drums  Beppe Gioacchini, percussions

 

24bit/88.2kHz original recording made at Studio Zanta, Camponogara, Italy, on November, 2003

and at Velut Luna Studio, Casalserugo, on January, 2018

  • Production: Velut Luna
  • Executive Producer: Marco Lincetto
  • Recording Engineers: Marco Lincetto, Andrea Valfrè
  • Mix and Mastering Engineer: Marco Lincetto
  • Photo: Marco Lincetto
  • Graphics and Layout: L’Image

 

 


Pubblica un tuo commento

Articolo successivo
Articolo precedente