Come al solito, l’estate è dedicata alla preparazione dei dischi che presenteremo nell’autunno, a partire da fine settembre fino a dicembre, e ovviamente anche alla preparazione della nostra presenza alle molte manifestazioni che si terranno in giro per l’Italia nei prossimi quattro mesi.
Ecco intanto i progetti discografici in cantiere:

Il primo disco del giovane chitarrista classico Giacomo Susani. Appena diciannovenne, è considerato uno degli astri nascentI della chitarra classica a livello mondiale. Questo suo primo disco di chitarra sola è stato registrato nella splendida cornice della sala grande di Villa Masiero e Centanin ad Arquà Petrarca, con tecnica stereofonica pura. Giacomo ha affrontato un vero e proprio recital, che lo vede attraversare due secoli di musica, da Bach ai giorni nostri.
È il nuovo disco di Roberto Manuzzi, prestigioso sassofonista, che propone queste sue nuove composizioni originali per sassofono e pianoforte, dal carattere fortemente evocativo e descrittivo e difficilamente catalogabili in un “genere” preciso (come spesso accade per i dischi Velut Luna). Non è jazz, non è classica… è Musica. Il carattere saliente è comunque l’estrema “godibilità”, basata su splendide melodie, incastrate in raffinate trame armoniche, e sull’eccellenza assoluta della registrazione, realizzata live-in-studio a Preganziol, con il pianoforte grancoda da concerto Steinway lì residente ed il cui suono spettacolare è ormai ben noto ai clienti Velut Luna. Acquista ora il disco su iTunes.
Beh, questo è un “sampler”, il quale ci era richiesto da tempo. Una summa delle migliori registrazioni Velut Luna degli ultimi dieci anni, in cui si passa dalla grande orchestra sinfonica, alla voce femminile, al pianoforte, ai piccoli gruppi jazz ed infine alle big band. Un vero e proprio masterpiece che, oltre a presentare il meglio di Velut Luna, vi offrirà anche un utile strumento di test per i vostri impianti. In un unico CD/fileHD, un vastissimo e completo campionario di suoni. Imperdibile!
Questo sarà uno dei dischi più significativi di Velut Luna, con un nuovo duo artistico che promette grandi emozioni, offerte dalla chitarra di Michel e dalla celestiale voce di Beàs accompagnati da una serie di accattivanti ospiti.


Pubblica un tuo commento

Articolo successivo
Articolo precedente